UNICEF – Scuola Amica

Anno scolastico 2022/2023

Il progetto ha l’obiettivo di favorire la conoscenza e l’attuazione della Convenzione sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza nel contesto educativo

Progetto Realizzato

Presentazione

Durata

dal 12 Settembre 2022 al 8 Giugno 2023

Descrizione del progetto

Il progetto Scuola Amica delle bambine, dei bambini e degli adolescenti promosso dal Ministero dell’Istruzione e UNICEF con l’obiettivo di favorire la conoscenza e l’attuazione della Convenzione sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza nel contesto educativo. Il Progetto accoglie, inoltre, le indicazioni contenute nelle Linee guida per l’insegnamento dell’Educazione Civica, che strutturano un approccio trasversale agli insegnamenti disciplinari, coerente con i principi sanciti dalla Convenzione sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza e i 17 Obiettivi dell’Agenda 2030. Gli istituti che aderiscono all’iniziativa sottoscrivono un Protocollo Attuativo, che li accompagna nel percorso di identificazione delle aree educative maggiormente da implementare e nella progettazione di azioni che tutelino i diritti dell’infanzia e dell’adolescenza dentro e fuori la scuola. Infatti, unitamente al Protocollo, il Comitato Italiano per l’UNICEF – Fondazione Onlus garantisce alle scuole di ogni ordine e grado una ricca varietà di proposte educative dedicate a varie tematiche, (sostenibilità, educazione civica, contrasto a bullismo e cyberbullismo) che – attraverso laboratori, video e altro materiale – permettono l’elaborazione di esperienza didattiche significative. L’iniziativa “Scuola Amica” prevede la convocazione di un incontro da parte della Commissione Provinciale, nel corso del quale saranno fornite le indicazioni operative e i successivi appuntamenti nel corso dell’anno scolastico. Nel mese di maggio 2023, le Istituzioni scolastiche impegnate nell’iniziativa dovranno consegnare alle rispettive Commissioni Provinciali (secondo modalità da definire a livello territoriale) il lavoro realizzato, predisponendo il Protocollo Attuativo, la Relazione finale (utilizzando lo Schema delle buone pratiche) e gli eventuali prodotti realizzati. Le Commissioni Provinciali avranno il compito di valutare il percorso didattico realizzato e rilasciare il riconoscimento di “Scuola Amica” (il logo può essere utilizzato solo ed esclusivamente dalle scuole che hanno ricevuto comunicazione di attestazione “scuola amica” che dovrà essere rinnovata di anno in anno).

Obiettivi

  • sviluppo delle competenze in materia di cittadinanza attiva e democratica attraverso la valorizzazione dell'educazione interculturale e alla pace, il rispetto delle differenze e il dialogo tra le culture, il sostegno dell'assunzione di responsabilità nonché della solidarietà e della cura dei beni comuni e della consapevolezza dei diritti e dei doveri; potenziamento delle conoscenze in materia giuridica ed economico-finanziaria e di educazione all'autoimprenditorialità
  • potenziamento delle metodologie laboratoriali e delle attività di laboratorio
  • valorizzazione della scuola intesa come comunità attiva, aperta al territorio e in grado di sviluppare e aumentare l'interazione con le famiglie e con la comunità locale, comprese le organizzazioni del terzo settore e le imprese

Luogo

Plesso "Giuseppe Armellini" - (sede centrale)

Via Torrione dei Nobili, 2 - 03022 Boville Ernica (FR)

Plesso "San Lucio"

Via San Lucio SNC - Boville Ernica (FR)

Plesso "Santa Liberata"

Via Santa Liberata, Boville Ernica (FR)

Plesso "Valle Ariana"

Via Fratte Sant'Antonio SNC - Boville Ernica (FR)

Plesso Capoluogo "Alfredo Di Cosimo"

Via Cesare Battisti s.n.c., Boville Ernica (FR)

Plesso Casavitola "Giovanni Paolo II"

Via Casavitola, Boville Ernica (FR)

Plesso Scrima "Fabrizio De André"

Via Scrima SNC, Boville Ernica (FR)

Referenti

Avatar utente

Personale scolastico

Partecipanti

Tutti gli alunni della scuola dell'infanzia, primaria e secondaria di I grado

Risultati

I risultati sono stati raggiunti.

Progetti correlati