Consiglio Comunale dei Bambini e dei Ragazzi – CCBR

Anno scolastico 2023/2024

Il Progetto CCBR è rivolto alla formazione del giovane cittadino, al fine di favorire idonea crescita socio-culturale

Presentazione

Durata

dal 11 Settembre 2023 al 8 Giugno 2024

Descrizione del progetto

Inserito all’interno del Progetto di Potenziamento Umanistico per la Legalità, Percorsi di Educazione Civica, il Progetto CCBR è rivolto alla formazione del giovane cittadino, al fine di favorire idonea crescita socio-culturale dei giovani nella piena e naturale consapevolezza dei diritti e dei doveri civici verso le Istituzioni e verso le comunità, nonché, al fine di consentire la partecipazione attiva dei bambini e dei ragazzi in età scolare delle scuole Primaria e Secondaria di primo grado ai lavori attinenti la promozione di idee e progetti, iniziative ed azioni che possano riguardare la città.

Il Consiglio Comunale dei Bambini e dei Ragazzi esercita funzioni consultive e propositive ovvero:  esprime il proprio motivato parere su qualunque pratica gli sia trasmessa dall’Amministrazione Comunale;  esercita funzioni propositive nell’ambito delle materie di sua competenza mediante deliberazioni;  chiede al Sindaco del Comune di partecipare, al completo o con riferimento ai suoi Assessori o al solo Sindaco dei Bambini e dei Ragazzi, alle sedute del Consiglio Comunale ordinario nelle quali siano all’o.d.g argomenti che possano interessarlo e soltanto limitatamente a quelli di sua competenza;  chiede al Sindaco del Comune di porre all’ordine del giorno del Consiglio Comunale cittadino un preciso argomento per la relativa discussione;  formula proposte agli Organismi Scolastici per il miglioramento delle attività scolastiche;  sottopone al Consiglio Comunale degli Adulti esigenze ed istanze che provengono dal mondo giovanile;  ha diritto ad un apposito spazio sul sito comunale ove pubblicare notizie, articoli, informazioni ecc. Il Consiglio Comunale dei Bambini e dei Ragazzi può essere promotore di iniziative e progetti da sviluppare in modo autonomo. A tale scopo ricerca la collaborazione dell’Istituzione Scolastica e delle Associazioni che operano sul territorio e dell’Amministrazione Comunale degli adulti. A titolo esemplificativo il C.C.B.R. potrà proporre, in sinergia con le Scuole, gli Enti pubblici e privati, le Associazioni del territorio e l’Amministrazione Comunale attività ricreative, formative e culturali rivolte ai giovani anche come azione di raccolta fondi a sostegno dei progetti del C.C.B.R., proporre visite guidate alle istituzioni politiche regionali, statali ecc.

Obiettivi

Il Consiglio Comunale dei Bambini e dei Ragazzi ha lo scopo di affermare il diritto di cittadinanza per le giovani generazioni di Boville Ernica, educandole alla pratica della democrazia, attraverso cui maturare una coscienza civica, critica e di partecipazione attiva alla vita sociale della città, quale buona pratica pedagogica di promozione della legalità e di prevenzione dei fenomeni devianti.

Sviluppo della consapevolezza dei diritti e dei doveri attraverso azioni di formazione e attraverso il civile e reciproco confronto;  Recepimento, da parte del Consiglio Comunale degli adulti, delle istanze e delle necessità provenienti dal mondo giovanile, per poter ridisegnare la città tenendo conto anche dei peculiari bisogni dei giovani.

Luogo

Plesso "Giuseppe Armellini" - (sede centrale)

Via Torrione dei Nobili, 2 - 03022 Boville Ernica (FR)

Referenti

Avatar utente

Personale scolastico

In collaborazione con

  • Il personale comunale, facente parte del Servizio Pubblica Istruzione, e di ogni altro ufficio comunale che possa contribuire all’attività del Consiglio e della Giunta;
  • gli Amministratori del Comune, in persona del Sindaco e degli Assessori per le rispettive deleghe che, a conclusione di ogni C.C.B.R., dovranno raccogliere le idee e le istanze dei ragazzi, già verbalizzate durante il Consiglio, e valutarne la loro realizzazione.
  • Le famiglie, che dovranno supportare, sostenere e stimolare, senza condizionamenti di sorta, la partecipazione attiva dei giovani alle attività del Consiglio Comunale dei Bambini e dei Ragazzi, e della Giunta.

Partecipanti

Gli alunni partecipanti al progetto sono frequentanti le classi IV e V della Scuola Primaria e gli alunni della Scuola Secondaria di I grado.

Sono chiamati a rappresentare il Consiglio Comunale dei Bambini e dei Ragazzi:

  1. il Sindaco dei Bambini e dei Ragazzi;
  2. il Vice Sindaco dei Bambini e dei Ragazzi;
  3. la Giunta dei Bambini e dei Ragazzi;
  4. il Presidente del Consiglio Comunale dei Bambini e dei Ragazzi;
  5. i Consiglieri del Consiglio Comunale dei Bambini e dei Ragazzi.

Sono elettori attivi  i bambini e i ragazzi, residenti in Boville Ernica (Fr), che frequentano le classi IV e V della Scuola Primaria (ex elementare) e le classi I, II e III della Scuola Secondaria di primo grado dell’Istituto Scolastico Comprensivo “G. Armellini” di Boville Ernica (Fr).

Elettorato passivo:  possono essere eletti Consiglieri del C.C.B.R. e Sindaco, i bambini e i ragazzi che frequentano le classi IV e V della scuola primaria e le I, II e III classi della Scuola secondaria di primo grado dell’Istituto Scolastico “G. Armellini” di Boville Ernica (Fr), che abbiano un giudizio di comportamenti positivo valutato distinto o ottimo nell’anno scolastico precedente.

Progetti correlati